Meglio audio o video? Guida alla scoperta dei citofoni e videocitofoni di ultima generazione

Citofoni o videocitofoni. Ormai quasi ogni casa ne ha uno, sia che si tratti di un appartamento condominiale che di un’abitazione indipendente o villetta a schiera. L’utilità di questo impianto si è ultimamente allargata ad altre funzioni che includono la comunicazione, la sicurezza e il monitoraggio. Se cercate soluzioni per snellire e gestire l’accoglienza di ospiti e visitatori non potete fare a meno di installare un buon impianto citofonico, anche in modalità video, per tenere costantemente d’occhio il vostro ingresso, ma oggi con i moderni citofoni si può fare molto di più, come ad esempio usare le unità interne come cordless per telefonare o in funzione di baby monitor se avete neonati in casa.

Scegliendo un videocitofono potrete riconoscere la fisionomia del visitatore e decidere se farlo entrare o meno, in questo caso si ha più garanzia di sicurezza potendo riconoscere ‘de visu’ chi è alla porta. Questa possibilità dà più sicurezza e giustifica l’aumento della domanda di videocitofoni, sempre più moderni e accessoriati, in grado di interloquire a distanza con il visitatore più o meno desiderato, dopo averlo riconosciuto sul monitor che lo inquadra. Ma come strutturati i videocitofoni di ultima generazione? Qual è la loro conformazione strutturale? Intanto sono dotati di pulsantiera esterna dotata di videocamera e microfono con altoparlante incorporato e bottone di chiamata. Dentro casa, un display digitale funge da ricevitore consentendo il riconoscimento in video dei visitatori, un servizio non da poco che mette il padrone di casa nelle condizioni di aprire, o meno, la porta e il portone.

Si tenga conto, al momento dell’acquisto, del pacchetto di funzionalità offerte dai vari prodotti, privilegiando i più moderni che offrono più optional in grado di interpretare al meglio le proprie esigenze. Oggi le ‘new entry’ sul mercato degli impianti citofonici, sia audio che video, parlano una lingua più evoluta in confronto al classico citofono che permetteva soltanto di interloquire con la persona alla porta aprendola se dotata di elettroserratura. I citofoni di ultima generazione, oltre a svolgere brillantemente il loro ruolo precipuo, si distinguono per una miriade di altre funzioni, nell’ambito della videosorveglianza e della sicurezza domestica.