Cuffie e microfoni

Cuffie e microfoni

Cosa dobbiamo fare in modo di tenere in mente quando, tra i tanti prodotti e apparecchi che rientrano nel mondo della tecnologia attuale, dobbiamo comprare cuffie e microfoni? Quali analisi e test occorre fare?

Cuffie e microfoni sono davvero simili. Sia le cuffie che i microfoni incorporano un pistone a diaframma. Entrambi gli apparecchi scambiano le vibrazioni elettriche, tuttavia, è che le cuffie trasmettono le vibrazioni per generare il suono mentre i microfoni per catturare il suono creato dalle vibrazioni al fine di catturarlo per la riproduzione. In questo modo, sia le cuffie che i microfoni servono allo stesso scopo di trasferire l’audio da una sorgente all’altra. Tuttavia, ci sono alcune differenze fondamentali tra i due apparecchi che gli utenti finali e i produttori vorranno conoscere.

Quando si parla di qualità del suono, la differenza principale tra cuffie e microfoni sta nel tipo di connettori utilizzati. Mentre le cuffie hanno comunemente connessioni RCA standard, i microfoni di solito usano connettori più contemporanei come quelli che si trovano su Walkman, Sony, Blue tooth, e molti altri produttori. Inoltre, le cuffie comunemente usano ricetrasmettitori con una varietà di funzionalità aggiuntive come il controllo dei toni e il controllo del volume. I microfoni hanno tipicamente connettori microfonici standard come RCA, bilanciati o sbilanciati, e anche controlli di volume.

Collegare un microfono a un computer è leggermente diverso dal collegare un microfono a una cuffia. Da quando la tecnologia audio digitale si è evoluta così rapidamente negli ultimi tempi, le interfacce audio digitali sono diventate una necessità anche negli ambienti di registrazione e di missaggio odierni. Le interfacce audio digitali (DAI) consentono di collegare un microfono o una cuffia al computer senza utilizzare una scheda di interfaccia. Questi tipi di interfacce sono solitamente chiamati “digitalmente codificati” (DCA) perché utilizzano ricetrasmettitori che sono codificati digitalmente come dati per la compatibilità con i sistemi operativi dei computer più diffusi. Le interfacce DCA digitalizzate collegano i cavi direttamente alla scheda madre del computer tramite slot PCI Express o porte parallele. Il vantaggio di utilizzare un’interfaccia audio digitale è la possibilità di instradare microfoni e cuffie a più uscite con un solo cavo, eliminando costosi e disordinati cablaggi.

Tutto quello che desideri sapere in più lo puoi trovare qui: Come montare un microfono esterno? Guida passo per passo, info e consigli utili