Frasi e aforismi sul ringraziamento

Ringraziare qualcuno è la maniera più semplice per fargli capire quanto gli siamo grati per esserci stato accanto, o per averci fatto dono del suo tempo. “Grazie è un abbraccio tramutato in parole” secondo un anonimo, e non si può esprimere meglio tale concetto. Quando rivolgiamo a qualcuno i nostri ringraziamenti ci mostriamo riconoscenti di quanto è stato fatto per noi, e si fa capire all’altra persona che ci ricorderemo del bene che ha saputo fare. Se vogliamo dire questa piccola ma grande parola a qualcuno ma non sappiamo come farlo al meglio non possiamo perdere i migliori aforismi sul ringraziamento (e non solo) che possiamo trovare su questo sito internet dedicato: frasi su come ringraziare e dire grazie.

Grazie è una parole piccola, ma spesso molto pesante. Non tutti infatti riescono a pronunciarla, e anche secondo il santo Padre Pio “noi siamo facili a chiedere, ma non a ringraziare”. Questo perché tale parola implica che siamo in debito con qualcuno, o meglio che prendiamo atto della sua gentilezza e bontà. Talvolta quindi è difficile ammetterlo persino a se stessi, ma ringraziare è un atto di estrema maturità e umiltà. “Non c’è più bella parola che saper dire grazie. Grazie per tutto, grazie per ogni cosa, grazie per esserci sempre” dichiara un anonimo. Impariamo quindi a dirlo più spesso, con maturità e coscienza, grazie anche ai suggerimenti di alcuni tra i più famosi scrittori e pensatori che hanno dato vita ad aforismi sul tema.

Grazie! Potrei gridarlo dalla montagna più alta, o dipingerlo sulla faccia della Luna… ma per quanto possa proclamarti la mia riconoscenza, non v’è modo in cui possa mostrarti interamente quanto ti sia grato!”. Se vogliamo rendere omaggio a qualcuno possiamo usare queste parole di Linda e Stuart Macfarlane. Se poi la persona a cui dedichiamo queste parole ci è stata particolarmente vicino, si è presa cura di noi e abbiamo quindi molto di cui rendere grazia allora possiamo prendere spunto da una riflessione di un anonimo: “Voglio dirti solo una piccola parola, per tutti i grandi gesti che hai fatto per me: grazie!”.

Ringraziare qualcuno è liberatorio, e personale: non limitiamoci a copiare le frasi, ma usiamole come punto di partenza!