Robot aspirapolvere e filtro: come si lava il filtro di questo dispositivo?

I robot aspirapolvere sono degli strumenti molto utili in casa, in modo particolare per tutto quello che concerne la pulizia dei pavimenti. Infatti, al pari di quelle che sono le classiche aspirapolvere, anche i robot aspirapolvere sono ideati per andare ad eliminare sporco e polvere dalla superficie dei pavimenti, ma con una sostanziale differenza. Infatti, a differenza dell’aspirapolvere che deve essere passata manualmente, il robot è del tutto autonomo nelle sue operazioni di pulizia; vi basterà semplicemente avviarlo o anche programmarlo perchè si accenda da solo, e a quel punto sarà lui ad occuparsi della pulizia dei pavimenti senza bisogno di alcun tipo di assistenza. Questa è sicuramente una delle caratteristiche che lo rende così popolare; inoltre i robot aspirapolvere sono indicati anche per chi soffre di allergie, in quanto sono dotati di un buon sistema di filtraggio che serve proprio a catturare tutte le particelle e micro particelle di polvere, oltre a peli di animali e altro ancora. In questo modo la qualità dell’aria di casa sarà decisamente migliore e priva di quegli elementi che possono essere causa di allergie. I filtri però necessitano della giusta manutenzione, infatti vanno regolarmente smontati e lavatoi in modo da eliminare la sporcizia in eccesso. Come si effettua questo processo? E’ molto semplice, per prima cosa dovete smontare il filtro e andare ad eliminare lo sporco in eccesso, magari semplicemente sbattendo delicatamente il filtro in modo da fargli perdere l’accumulo di polvere e di sporco; a questo punto potete passare a sciacquare il filtro passandolo sotto l’acqua corrente in modo sempre delicato. Il passaggio sotto l’acqua è un processo delicato a cui fa seguito una completa asciugatura, parliamo di almeno 24 ore. A questo punto, una volta perfettamente asciutto, potete reinserirlo all’interno del robot. La pulizia del filtro è davvero fondamentale per permettere al robot di avere una lunga durata e di avere sempre delle efficienti prestazioni. Se nelle normali operazioni di pulizia vi rendete conto che il filtro è fin troppo rovinato e che neanche un’attenta pulizia risulta adeguata, allora probabilmente è arrivato il momento di cambiarlo e sostituirlo con un filtro nuovo. Qui le migliori marche di aspirapolvere robot.